Stretta sui tirocini e sgravi all' apprendistato: le novitÓ in legge di bilancio

Stretta sui tirocini e sgravi all' apprendistato: le novitÓ in legge di bilancio

I dettagli su due importanti emendamenti nella bozza della manovra 2022: stretta sui tirocini extracurricolari e sgravio totale all'apprendistato di primo livello nelle PM.

Nuove regole più stringenti per i tirocini extracurricolari ( cioè non collegati ai percorsi scolastici o universitari) che dovrenno essere messe a punto entro 6 mesi dalla conferenza Stato regioni e  un nuovo incentivo per l'apprendistato  formativo per i diplomi. Sono due dei molti emendamenti proposti dal Governo   sulla bozza di  legge di bilancio 2022 presentata a fine ottobre e che si avvia alla approvazione entro il 31 dicembre.

L'attenzione del Governo, in particolare del ministro Orlando,  si rivolge  con questi strumenti al sostegno all'occupazione dei giovani cercando da una parte di limitare gli abusi che si registrano nell'utilizzo dei tirocini (90mila solo nel secondo trimestre 2021, 62mila in più rispetto all’anno precedente), e dall'altra di incentivare l'utilizzo del contratto di apprendistato di primo livello ( per i conseguimento di diplomi , uno strumento di collegamento tra scuola e lavoro non sufficientemente  valorizzato  negli ultimi tempi

L'emendamento prevede che la Conferenza Stato regioni emani entro 6 mesi una riforma  della disciplina del tirocinio extracurricolare  con linee guida nazionali   di cui la norma già specifica alcuni criteri  molto stringenti:

  • i tirocinanti dovranno essere "soggetti con difficolta di inclusione sociale "
  • obbligo di un compenso  " congruo"
  • definizione della  durata massima  
  • definizione dei   limiti numerici di tirocinanti in azienda, in rapporto alle dimensioni
  • in entrata obbligo di redigere il  bilancio delle competenze, e al termine, una certificazione delle competenze acquisite 
  • attivazione di nuovi tirocini  solo previa verifica di una quota minima  di assunzioni  nei precedenti tirocinanti 
  • obbligo di individuazione precisa delle  attività richieste allo stagista

Sono dettagliate anche le sanzioni previste in caso di violazioni ;  potranno andare da  mille fino a 6mila euro a seconda della gravità dell’illecito commesso.

Il fine è quello di utilizzare il tirocinio come  «un percorso formativo finalizzato all’orientamento e alla formazione professionale, anche migliorando l’incrocio tra domanda e offerta di lavoro» ma «non potrà essere usato per la sostituzione di lavoro dipendente
 

Sgravio apprendistato di primo livello 

Con il nuovo comma 8-undecies dell'art 199,  si prevede , al fine promuovere l’occupazione giovanile, per l’anno 2022, per i contratti di apprendistato di primo li­vello  volti al conseguimento della  qualifica e il diploma profes­sionale, il diploma di istruzione seconda­ ria superiore e il certificato di specializza­ zione tecnica superiore, stipulati nell’anno 2022:

  •   uno sgravio contributivo del 100 per cento (articolo 1, comma 773, quinto periodo, della legge 27 dicembre 2006, n. 296).
  • Destinatarie le piccole imprese con non più di  9 dipendenti.
  • Lo sgravio sarà attivo nei  primi tre anni di contratto, fermo re­stando il livello di aliquota del 10 per cento per i periodi contributivi successivi.

 A questo fine sono stanziati  1,2 milioni di euro per l’anno 2022, 2,9 milioni di euro per l’anno 2023, 4 milioni di euro per l’anno 2024, 2,1 mi­ lioni di euro per l’anno 2025 e 0,5 milioni di euro per l’anno 2027. 

L’INPS è chiamato alla gestione ed  effettua il monitoraggio delle minori entrate con­tributive  per evitarelo  sforamento  della soglia delle risorse stanziate